forma
Politecnico di Milano-Facoltà del Design. Corso di Laurea in Disegno Industriale Indirizzo Moda

2005-06/2004-05/2003-04: Docente Responsabile del Laboratorio di Disegno Industriale - "La Moda fatta dalla Non-Moda": II Anno - Polo di Como. Rappresentare la moda attraverso l'immagine, il linguaggio, l'evento utilizzando strutture, mezzi di comunicazione e di rappresentazione idonei a sensibilizzare il pubblico ma prima ancora gli addetti ai lavori. Interpretare l'atmosfera e il concept della collezione e del prodotto per tradurli in perfetti meccanismi di strategie, azioni di co-marketing, spettacolo, fiere, presentazioni ed eventi.

2003-04: Docente incaricato del Laboratorio di Sintesi "Per la Città della Moda" nel Corso di Laurea in Disegno Industriale Indirizzo Fashion. V Anno. Prof. P.Luigi Nicolin. Realizzazione di una dispensa didattica dal titolo: "Come rappresentare la Moda attraverso il Luogo, l'immagine, il linguaggio, l'evento [X]

2003-04: Docente incaricato "Master in Fashion and Textile Design" - Polo di Como - el modulo di Comunicazione Visiva e Comunicazione. Direttore Prof. Arturo Dell'Acqua Bellavitis. Realizzazione di una dispensa didattica dal Titolo: "Identità del Brand di Moda. Costruzione di Identità di Marca e Immagine percepita dal Target" [IX]

2002-03: Docente incaricato del Laboratorio di Sintesi finale "Intorno ai corpi" nel Corso di Laurea in Disegno Industriale indirizzo Fashion. V Anno. Prof. Arturo Dell'Acqua Bellavitis. Realizzazione di una dispensa didattica dal Titolo: "Trend&Concept Design. Studio delle Tendenze dall'analisi di processo della Collezione alla Produzione." [VIII]

2002-03: Docente incaricato "Master in Fashion Design" e "Master in Forniture Design" - Polo di Como del modulo di Comunicazione visiva e Comunicazione. Direttore Prof. Arturo Dell'Acqua Bellavitis. Realizzazione di una dispensa didattica dal Titolo: "L'immaginario: dai prodotti, ai desideri, ai sogni" [VII]

2001-02: Docente incaricato di Laboratorio di Sintesi finale "Tendenze, Prodotti e Strategie per la Moda" nel Corso di Laurea in Disegno Industriale indirizzo Fashion. V Anno. Prof. Arturo Dell'Acqua Bellavitis. Realizzazione di una dispensa didattica dal Titolo: "Dalla identità individuale alla comunicazione visuale" [VI]

b
Accademia di Comuncazione

2004-05: Supervisor e Coordinamento del "Master Politiche d'immagine del Made in Italy - Settore Moda" - Accademia di Comunicazione, via Savona 112 - Milano

2005-06/ 2004-05/ 2003-04: Docente incaricato "Materiali e Ricerche Creative" presso l'Accademia di Brera - Dipartimento di Progettazione Artistica per l'impresa - Biennio specialistico di Product Design e Fashion Design-

2004 - Docente incaricato presso le seguenti Associazioni di Categoria con i seguenti Corsi di Specializzazione:
-Asefi- "Creatività e Multimedia". Realizzazione di dispensa dal Titolo:"Creatività e Multimedia. Interpretarel'atmosfera e il Concept del prodotto per tradurli in perfetti meccanismi di strategie, azioni di comarketing, spettacolo, fiere, presentazioni, eventi."[V]
-Arfotur-"marketing Fieristico""Organizzazione Eventi"
-Istituto Rizzoli-"Tecniche della Programmazione e gestione degli Eventi".
1999-2001 - Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Docente incaricato presso il Master in Globalizzazione, comunicazione, professioni metropolitane. Realizzazione di una dispensa didattica dal Titolo:"Criteri Metodologici generali con cui affrontare il processo produttivo di un evento artistico: studio di fattibilità - pianificazione-progettazione". [IV]

b
Dal 1999 Accademia delle Belle Arti di Brera Febbraio 1996
Docente incaricato presso il Master " Curator. Esperto in Organizzazione e Comunicazione delle Arti visive". Realizzazione di una dispensa didattica dal titolo: "Il project management nel campo Artistico" [III]
b
Teatro alla Scala di Milano - Centro Formazione Professionale Febbraio 1996
Docente in-caricato per il corso di "Arredo della scena in rapporto stile/epoca/luogo" e "Costume sulla scena in rapporto stile/epoca/luogo tenuto agli studenti dei corsi di Scenografia e Costume. Come linea conduttrice l'analisi storica di costume e arredo che ha caratterizzato gli anni del XIX e del XX secolo. Realizzazione di una dispensa didattica dal Titolo: "Il passato come lettera del Presente. Evoluzione del Rapporto Stile-Epoca-Luogo" [II].
b
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano 1996/1999
Docente incaricato presso il Master in Management artisitico. Realizzazione di una dispensa didattica dal Titolo:"Criteri metodologici generali con cui affrontare il processo produttivo di un evento artistico: studio di fattibilità - pianificazione- progettazione". Ogni progetto è un episodio, una situazione a se, diversa dagli altri perchè concepita con parametri e caratteristiche necessarie alla sua specificità, realizzata con risorse e con strutture temporanee, particolarmente attenta e sensibile ai fattori costo e tempi. [I]
b
Convegno "Una ricerca dell'ADI Lombardia" Milano 15 Giugno 2005. c/o ADI
In occasione dell'Assemblea annuale dei soci, l'analisi emersa da un primo studio-mappatura di ADI Lombardia. Per comprendere meglio l'insieme delle forze che concorrono allo sviluppo di un sistema che si propone quale risultante della interazione "trasversale" fra aziende produttrici, designer, associazioni di categoria, organismi espositivi, strutture editoriali, enti locali, etc. allo scopo di cogliere l'insieme delle opportunità, degli interessi futuri. [I]
 
Convegno "Design in Movimento"
S. Angelo Lodigiano - 7 Maggio 2005. Il filo conduttore della manifestazione il Design dei trasporti. Negli anni passati siu era sviluppato il tema della Sicurezza (2004) e dell'Ecologia (2003). (H)
 
Convegno "INNOVAZIONE NEL RETAIL" - Nuove idee e modelli internazionali nel retail italiano
5 maggio 2005 - Sede di Confimprese Milano, Trade Business, Kiki Lab, Popai Italia, Coop Lombardia (G)
 
Convegno Arfotur

Partecipazione al Convegno "Turistiucamente Milano". Titolo del Paper "Scenari urbani che comunicano idee stilisitiche". Organizzato dall'Assessorato al Turismo della Regione Lombardia con Comune e Provincia di Milano. (F)

 
Convegno Fiera di Milano - BIT 2002

Partecipazione al Convegno "Turismo a Milano tra Memoria e Futuro". Titolo del Paper:"Milano per Me" Il sistema nuovo sistema informativo turistico" (E)

 
Convegno Italian Fashion School -2001

Convegno organizzato "Push yourself up" - SIAM - Accademia d'Arti e mestieri - Relatori i Rappresentanti delle Categorie: Camera Nazionale della Moda Italiana, Regione Lombardia, COR, COmune di Milano, Assessorato Moda e Turismo, SIAM Società d'incoraggiamento d'Arti e Mestieri, Associazione Commercianti via Santa Marta.

b
Convegno Triennale di Milano Gennaio 2001

Partecipazione al Convegno "Il corpo umano tra tecnologie, comunicazione e moda. Organizzato dall'Università di Trento. Titolo del Paper "Avater, verso il Corpo Globale".

 
Università Statale di Pavia 2000

Partecipazione come relatore al Convegno: "La donna: Verità, Allegoria e Mito". Titolo del Paper:"Iconografia femminile nella Rappresentazione Pittorica e Scenica" (C)

b
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano 2000

Partecipazione come Relatore al Convegno: "Formare gli imprenditori culturali:proposte". La formazione delle nuove figure professionali nella moda" (B)

 
Convegno Fiera di Milano 1999

-Organizzazione Convegno "dall'Ago al Laser" in occasione della Fiera Formazione Campus. Presenti l'allora Assessore Formazione della Regione Lombardia Guido Bombarda e il Presidente di CNMI Santo Versace

 
Convegno Università degli Studi di Palermo

Giugno 1998- Partecipazione al Convegno presso il Corso di Alta specializzazione per operatori culturali: "Comunicare l'arte" Comune di Palermo. Titolo del Paper:"Il Project management in campo artistico" (A).

 
Università San Raffaele-Roma

Testo

scrivi a dalia@dalia.it